Tu sei qui

Magento VS Prestashop: quale scegliere


Magento o Prestashop: quale scegliere"Magento o Prestashop?" Molti nostri clienti, durante le fasi conoscitive, ci pongono questa domanda e subito dopo ci dicono: "Ho letto che Prestashop va bene per negozi piccoli...". Cominciamo questo confronto smentendo subito quest'affermazione! Purtroppo Internet, consentendo a chiunque di parlare di qualsiasi argomento, diffonde delle false affermazioni come questa appena riportata. Infatti basta fare una piccola ricerca "Magento vs Prestashop" per vedere decine di siti che vi raccontano questa sciocchezza. Non vi fidate di questi incompetenti! Viene facile anche comprendere come mai si è diffusa una tale fesseria: qualcuno, in maniera superficiale, ha scritto un confronto tra Magento e Prestashop, gli altri - pur di dire qualcosa su quest'argomento - hanno copiato senza curarsi di verificare quanto affermato, con il solo intento di scrivere qualsiasi stupidaggine pur di posizionarsi su Google e attrarre clienti.

Poiché in Yeb! siamo abituati a fornire ai nostri clienti risposte chiare e certe, basate sulle nostre esperienze, possiamo affermare con certezza:

Prestashop (come Magento) è perfettamente in grado di gestire cataloghi ampi.

Vi basti pensare che abbiamo realizzato siti con Prestashop con cataloghi di oltre 20.000 (ventimila) prodotti, visitati da almeno 5.000 (cinquemila) visitatori unici ogni giorno e con delle performance eccezionali. Vogliamo ancora dire che Prestashop non va bene per siti con più di 500/1000 prodotti? Direi che abbiamo appena dimostrato il contrario: non sono molti i siti e-commerce che possono vantare numeri come quelli descritti.

A chi si rivolge questo confronto tra Prestashop e Magento

Questo confronto tra Magento e Prestashop ha lo scopo di indirizzare i nostri potenziali futuri clienti nella scelta di una piattaforma e-commerce in grado di fornire tutti gli strumenti di gestione, web marketing, marketing di prodotto e analisi di vendite richiesti, oltre alla scalabilità che ci si aspetta dovendo approcciare un'attività di e-commerce che, se intrapresa con il giusto impegno di risorse, può crescere in tempi molto rapidi.

Non ci poniamo l'obiettivo di fornire una dissertazione tecnica dedicata a sviluppatori e programmatori ai primi passi con queste piattaforme e che devono scegliere su quale delle due investire. A coloro che possono essere interessati a questo argomento possiamo solo dire: noi abbiamo scelto entrambe!

Il confronto: Magento VS Prestashop

Interfaccia di gestione (esperienza commerciante)

  • Configurazione iniziale: Magento è più complesso/farraginoso nei diversi passaggi di setup iniziale di uno shop;
  • Interfaccia: entrambe ottime, Prestashop è decisamente più semplice da utilizzare;
  • Funzionalità di base: entrambi offrono delle funzionalità di base molto estese: gestione prodotti, categorie, clienti, vendite, spedizioni, regole carrello, regole catalogo, statistiche, ecc;
  • Integrazione con Marketplace: entrambi offrono moduli per integrarsi con eBay, Amazon, Trovaprezzi, ecc;
  • Metodi di pagamento: Magento è integrato nativamente con Paypal. Prestashop ha un modulo gratuito che ne consente l'integrazione. Entrambi possono avere altri metodi di pagamento quali bonifico bancario e contrassegno;
  • Configurazione delle modalità di spedizione: entrambi consentono di configurare le spese di spedizione per diverse zone in base alla fascia di peso o di prezzo dei prodotti acquistati. Prestashop è molto semplice da configurare e offre una wizard intuitiva. Magento è piu flessibile nella configurazione delle spese di spedizione, ma farlo è nettamente più complesso e non alla portata di tutti;
  • Configurazione dei regimi fiscali, zone e valute: la configurazione dei regimi fiscali si rende necessaria quando si vende all'estero. Semplice su Prestashop, complessa, seppure ben strutturata, su Magento;
  • Gestione e modifica degli ordini: molto semplice ed efficace su Prestashop, più complessa su Magento dove si può fare confusione sui concetti di stato dell'ordine e order status, che seppur simili sono due concetti distinti;
  • Emissione di documenti: fatturazione / documenti di trasporto / note di credito: ottimo supporto per di entrambe le piattaforme e-commerce. Attenzione: Prestashop non consente la numerazione annuale delle note di credito; per farlo necessita di un intervento sul codice (che in Yeb! abbiamo già effettuato);

Gestione Catalogo

Entrambe le piattaforme e-commerce sono più che efficienti da questo punto di vista e consentono una comoda gestione delle categorie e dei menu. Magento è mediamente più complicato nella gestione del catalogo e nell'inserimento di prodotti. Tuttavia consente una maggiore flessibilità di fronte a prodotti complessi, dovuta alla possibilità di configurazione dei tipi di prodotto e alla gestione avanzata di attributi e combinazioni. È proprio questa una delle caratteristiche che può influire in maniera determinante nella scelta tra Prestashop e Magento. Non stiamo dicendo che con Prestashop non sia possibile gestire attributi, caratteristiche e combinazioni, ma bisogna dire che quando le esigenze, da questo punto di vista, diventano importanti, Magento guadagna un punto in più.

User experience

Entrambe le piattaforme sono ai massimi livelli per quel che riguarda la user experience e diffcilmente è possibile ottenere qualcosa di meglio. Tuttavia, fermo restando il fatto che sia Magento che Prestashop hanno un bagaglio di funzionalità veramente vasto con caratteristiche molto simili, la vera differenza nella user experience sta nell'attenzione che viene posta nella realizzazione e configurazione dell'interfaccia grafica (template). Pertanto per ottenere un sito eccezionale è necessario affidare la realizzazione del proprio negozio on line soltanto a chi, come noi di YEB!, ha un'ottima conoscenza di questo tema e di entrambe le piattaforme e-commerce. 

A proposito di user experience, sembra indispensabile, trattare in questo paragrafo la possibilità di cercare e filtrare prodotti, ossia il motore di ricerca e la navigazione a strati.

Anche da questo punto di vista le piattaforme sono molto simili tra di loro:

  • motore di ricerca: su entrambe le piattaforma raggiunge la sufficienza, ma in caso di negozi con molti prodotti rappresenta un punto debole di entrambie ed è indispensabile intervenire per migliorare le funzionalità di ricerca. In entrambe manca la possibilità di cercare automaticamente parole simili o errori di digitazione;
  • navigazione a strati: ottima e ben configurabile sia su Magento che su Prestashop.

Sicurezza

Essendo delle piattaforme e-commerce open source, l'esposizione di entrambe a possibili attacchi di hacker è notevole. Il segreto per avere un po' di sicurezza in più è quello di mantenere costantemente aggiornate le piattaforme. In base alla nostra esperienza, in oltre dieci anni di utilizzo di queste piattaforme, gli attacchi sono stati veramente rari e sempre su piattaforme non aggiornate. In sostanza, è capitato un paio di volte su Magento (non aggiornato con le ultime patch di sicurezza) e mai su Prestashop.

Templating e personalizzazione del layout

Entrambi offrono un catalogo molto vasto di template responsive acquistabili ad un costo di circa €100. A nostro avviso i template di Magento, così come vengono forniti, sono più belli e più completi. Tuttavia, con un minimo di esperienza, i template di Prestashop si possono personalizzare facilmente ottenendo degli ottimi risultati.

  • Content Management System: il sistema di gestione dei contenuti di Magento è più completo consentendo la gestione di blocchi e widget oltre alle semplici pagine CMS. Quello di Prestashop è più elementare, consentendo soltanto la gestione delle pagine CMS;
  • Modifica dei template: decisamente più complessa in Magento dove i file dei template sono di diverso tipo (xml, php) e in cartelle diverse. Più semplice su Prestashop che si basa su smarty templates e tutti i file da modificare sono all'interno della cartella del temi.

Prestazioni

Le prestazioni sono inversamente proporzionali all'ampiezza del catalogo e al numero di visitatori unici giornalieri. Per cataloghi medio/piccoli (fino a circa 2.000 referenze) Magento è più lento e consuma mediamente più risorse. Al crescere del numero dei prodotti e delle visite è necessario utilizzare dei moduli di caching sia su Magento che su Prestashop. Per ottenere delle buone prestazioni bisogna affidarsi a personale esperto con competenze sia di programmazione che sistemistiche.

Costi di realizzazione

La maggiore complessità di Magento ne determina un costo di sviluppo superiore. Mediamente, a parità di risultato, Magento costa almeno il 20-30% in più.

Hosting

Le caratteristiche dell'hosting dipendono molto dall'ampiezza del catalogo e dal numero di visitatori giornaliero. La diffusione delle due piattaforme è tale che non è difficile trovare fornitori di hosting adeguati. Tuttavia, per e-commerce con molti prodotti e che fanno utilizzo di strumenti avanzati (come attributi, navigazione a strati, esportazioni di catalogo, ecc.), è consigliabile un server dedicato.

Magento di norma consuma più risorse, pertanto necessita di un hosting più complesso e performante. Al contempo però Magento, se installato su un server dedicato, offre moduli di caching più avanzati (a pagamento) in grado di interfacciarsi anche con Varnish che - soprattutto su cataloghi molto ampi - consentono delle ottime performance.

Conclusioni

Per prima cosa è importante chiarire che parliamo di due delle piattaforme migliori sul mercato, con il quale è possibile realizzare dei siti e-commerce molto evoluti oltre che affascinanti e sono entrambe adatte alla maggior parte delle richieste dei clienti anche più esigenti.

Magento è probabilmente più flessibile, ha un sistema CMS più evoluto e ha qualche caratteristica in più rispetto a Prestashop, ma solo in pochi hanno veramente l'esigenza di utilizzare quelle caratteristiche. Il prezzo da pagare per ottenere queste cose in più è però caro: 

  • Maggiore costo di sviluppo;
  • Maggiore complessità di utilizzo e configurazione.

In particolare segnalo che Magento consente di definire dei template di prodotto, permettendo di definire e personalizzare i set di attributi. Questo rappresenta  un vantaggio laddove nasce l'esigenza di vendere, in un unico negozio, prodotti eterogenei, complessi e configurabili (ad es. lenti a contatto);

Il fattore discriminante per ottenere un e-commerce funzionante e efficiente è la conoscenza approfondita di queste piattaforma. L'enorme bagaglio di caratteristiche e funzionalità a disposizione con queste piattaforme possono far credere che anche una persona poco esperta è in grado di improntare un sito e-commerce in poco tempo, ma la verità e molto diversa: le-commerce è un tema complesso di per sè e entrambe le piattaforme seppur siano degli ottimi prodotti, non sempre si adattano alle esigenze di tutti e necessitano di essere modificate. Inoltre presentano spesso bug, oppure moduli che non fanno esattamente quello che dicono e il bug solving è una delle cose più complesse.

Pertanto concludendo, per poter scegliere tra Magento e Prestashop considererei:

  • al primo posto l'esperienza dello sviluppatore. Se lo sviluppatore conosce bene entrambe le piattaforme, non esistono dei veri e propri limiti in quello che è possibile fare con entrambe le piattaforme e-commerce;
  • successivamente semplicità di utilizzo e costi di sviluppo. E' proprio in questi fattori che Prestashop primeggia rispetto a Magento.

Buona scelta!


Approfitta delle nostre competenze di settore! Richiedi un preventivo gratuito

A proposito di Yeb!

Yeb! Srl è la web agency specializzata in commercio elettronico, promozione e posizionamento sui motori di ricerca, comunicazione e web marketing

Contatta Yeb!

  •   info@yeb.it
  •   +39 0645650402
  •   +39 0645599298
  •   +39 0645599298
  •   Via Antonio Silvani, 8 - 00139 Roma

 

Inviaci un'email

 

Certificazioni

Yeb! è partner di Google:

 

Yeb! è Professionista Accreditato Bing:

Clicca sui loghi per verificare!

Dicono di noi

Voto medio: 4.9 / 5

4.94737